Sul caffè – About coffee

– – – – – – – – – In italiano

Il caffè fa parte della famiglia delle rubiacee. Di coffea ne esistono circa 60 specie, tra cui le quattro principali che troviamo in commercio sono la Coffea Arabica, la Coffea Excelsa, la Coffea Liberica e la Coffea Robusta.

La Coffea Arabica è coltivata da molti secoli. Ce ne sono diversi tipi, tra cui “Moka”, che si trova soprattutto in Arabia, ha un forte aroma ed ha dei chicchi piccoli e verde rame, e la brasiliana “Maragogype”.

La Coffea Excelsa è stata scoperta poco più di un secolo fa, nel 1904. La pianta produce chicchi che danno un caffè gradevole e simile a quello della Coffea Arabica. I grani devo essere lasciati invecchiare.

La Coffea Liberica è una pianta robusta e resistente agli attacchi dei parassiti. Questa specie, quindi, è spesso incrociata con altre per ottenere nuove varietà tramite innesto. I suoi semi sono due volte quelli dell’Arabica. I suoi chicchi sono però di qualità inferiore. Nonostante ciò, il caffè che se ne ricava è profumato.

La Coffea Robusta, invece, ha dei grani più piccoli ma molto ricchi di caffeina e sono molto profumati quando torrefatti. Questa specie è stata scoperta nel Congo, ma si è diffusa moltissimo, arrivando anche in Indonesia e India.

– – – – – – – – – English version

Coffee is a member of the Rubiaceae family. There are 60 species of Coffea, including the four main species that are found on the market: Coffea Arabica, Coffea Excelsa, Coffea Liberica and Coffea Robusta.

Coffea Arabica has been cultivated for many centuries. There are different types, such as “Moka” which is found mainly in Arabia, and has a strong aroma and little copper green coffee beans. Another is the Brasilian “Maragogype”.

Coffea Excelsa was discovered a little over a century ago, in 1904. The plant yields beans which give a pleasant coffee similar to Coffea Arabica. The beans should be matured.

Coffea Liberica is a strong and parasite-resistant plant. For this reason, the species is often crossbred with others to obtain new varieties by grafting. Its beans are of an inferior quality, although coffee made from these beans is scented.

Although Coffea Robusta features smaller beans, they are rich in caffeine and are heavily scented when roasted. This species was discovered in the Congo, but its cultivation spread widely, reaching as far as Indonesia and India.

This entry was posted in caffè, coffee. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s